Seguici su

Notizie

Benfica-Inter, le pagelle: Acerbi mastodontico, Asllani deve svegliarsi, Klaassen inesistente

Francesco Acerbi

I nerazzurri approcciano come peggio non potrebbero un match che era pur sempre di Champions League ma poi rimontano; ecco le pagelle.

AUDERO 6: non così reattivo sul goal di Joao Mario mentre esce male sul terzo goal del Benfica. Nel secondo tempo da sicurezza ai suoi con qualche bella uscita e con la parata sul sinistro di Di Maria. 

BISSECK 6: si perde l’autore dell’assist della prima rete dei portoghesi, non è esente da colpe neanche sul 2-0 quando è però anche sfortunato nello spazzare un pallone che rimpalla su due avversari. Prova a farsi perdonare con l’assist di testa per la rete di Arnautovic, dopo l’ora di gioco effettua un grandissimo ripiegamento difensivo salvando in scivolata. Gara dai due volti, ha doti su cui si può certamente lavorare, il tempo è dalla sua. 

DE VRIJ 6: il capitano di oggi tiene in gioco Tengstedt che fa da sponda per il goal di Joao Mario ma poi prende le misure agli avversari che, soprattutto nella ripresa, smettono di far male. (Dal 77’ DIMARCO s. v.). 

ACERBI 7: fa quel che può dietro nel primo tempo e cerca anche di sopperire alle mancanze dell’attacco proponendosi diverse volte sull’out di sinistra. Conferma le ottime impressioni con il gran cross per la rete di Frattesi nella ripresa. Indemoniato, oggi ha fatto quasi due ruoli. 

DARMIAN 5,5: raramente attacca per caratteristiche ma oggi non è perfetto neanche in difesa, anche per colpe non sue. (Dal 67’ CUADRADO 6: molto vivace prova ad incidere come a Torino ma questa volta non sempre efficace nei dribbling). 

FRATTESI 7: corre tanto, notevole la verticalizzazione per Arnautovic a metà primo tempo. Effettua anche un bel recupero su Joao Mario e segna il secondo goal. Nell’area avversaria è un signor giocatore, deve però migliorare su molti altri aspetti. 

Davide Frattesi
Davide Frattesi

ASLLANI 5: ad inizio gara perde un bruttissimo pallone che da il via al 2-0 di Joao Mario, errore molto grave. Si smarca bene per liberarsi dalle marcature avversarie ma poi col pallone tra i piedi fatica ad indovinare la giocata. Le qualità ci sono, urge migliorare molto e alla svelta. 

KLAASSEN 4: inesistente. (Dal 67’ BARELLA 6,5: fa espellere Antonio Silva e sfiora il goal vittoria colpendo un palo clamoroso). 

CARLOS AUGUSTO 5,5: spreca una buona chance di destro a fine primo tempo, ci prova di sinistro a inizio ripresa trovando la parata di Trubin. Da rivedere, soprattutto per quel che riguarda la continuità, nel primo tempo molto male. 

ALEXIS SANCHEZ 6,5: nel primo tempo è pimpante ma vede poco la palla, nella ripresa tutto cambia. Il 3-3 è tutto suo non solo per il rigore realizzato ma anche per il recupero difensivo eseguito nella stessa azione. (Dal 79’ LAUTARO MARTINEZ s. v.).

ARNAUTOVIC 6,5: sua la prima chance dei suoi ma la spreca centrando Trubin, tocca pochi palloni ma si dà da fare per recupera quelli sporchi. Abile a fiondarsi sulla sponda di Bisseck per segnare l’1-3, tutto sommato buona prestazione. (Dal 67’ THURAM 7: appena entrato si guadagna il rigore del 3-3, quando ha palla al piede mette sempre apprensione alla difesa avversaria). 

INZAGHI 6: tutti pronti ad attaccarlo per le scelte di formazione e per il turnover ma lui all’intervallo sotto di 3 goal chiama i suoi a fare molto di più. Anche senza sostituzioni l’Inter torna in partita. 

Gol e highlights Serie A

Riproduzione riservata © - NI


Riproduzione riservata © - NI

Advertisement
Advertisement

Leggi anche

Hakan Calhanoglu Hakan Calhanoglu
Notizie17 ore ago

Mauro: “La Juve è cambiata dopo la gara con l’Empoli, non ho visto un’Inter così superiore neanche nello scontro diretto”

L’ex centrocampista Massimo Mauro ha detto la sua sulla lotta Scudetto e sulle differenze tra nerazzurri e bianconeri. Massimo Mauro...

Piotr Zielinski Piotr Zielinski
Notizie17 ore ago

Modugno: “Zielinski-Napoli storia meravigliosa, l’Inter prende un giocatore straordinario”

Il giornalista di Sky Sport Francesco Modugno prevede che il polacco sarà molto utile ai nerazzurri. Francesco Modugno al Przegląd...

Marcus Thuram Marcus Thuram
Notizie17 ore ago

Podolski: “Tornassi indietro non verrei all’Inter, i nerazzurri hanno fatto un affare con Thuram”

L’attaccante Lukas Podolski è stato per soli 6 mesi non certo indimenticabili in nerazzurro. Lukas Podolski ha parlato di Inter...

Steven Zhang Steven Zhang
Notizie18 ore ago

Biasin: “Zhang ha preso l’Inter all’80mo posto del ranking UEFA e l’ha portata nei primi 4, perché cambiare?”

Il giornalista Fabrizio Biasin ha sottolineato le tante cose buone fatte dalla proprietà attuale del club nerazzurro. Fabrizio Biasin ha...

Notizie18 ore ago

Cirillo: “L’Inter è una macchina perfetta, l’insidia può essere solo sé stessa, si parla poco di Inzaghi”

L’ex difensore Bruno Cirillo vede pochi ostacoli tra i nerazzurri ed il ventesimo Scudetto. Bruno Cirillo ha detto a Tag24...

Piero Ausilio Piero Ausilio
Notizie18 ore ago

Derby d’Italia per Di Gregorio: è guerra anche sulle contropartite

Si parla tanto ultimamente dell’estremo difensore del club brianzolo in ottica mercato. L’Inter e la Juventus hanno posato da tempo...

Notizie19 ore ago

Inter: blindare capitano e vice per cercare di dominare a lungo

I dirigenti nerazzurri sono impegnati nelle trattative per i prolungamenti di 2 dei punti cardine della squadra. Mentre l’Inter si...

Steven Zhang Steven Zhang
Notizie19 ore ago

Zhang tratta con Oaktree: il fondo non è ancora convinto dell’offerta

Sono giorni e settimane molto importanti sul fronte societario per quel che riguarda il club nerazzurro: la negoziazione è in...

Tabellone Serie A Tabellone Serie A
Notizie20 ore ago

Gilardino: “L’Inter non ha punti deboli ma in una partita può succedere di tutto, serviranno coraggio e sofferenza”

L’allenatore del Genoa Alberto Gilardino ha anticipato alcuni temi del match di domani contro i nerazzurri. Alberto Gilardino ha parlato...

Simone Inzaghi Simone Inzaghi
Notizie20 ore ago

Inzaghi: “Il Genoa ha perso 1 gara delle ultime 12, farò dei cambiamenti, dobbiamo continuare così”

Il tecnico dell’Inter Simone Inzaghi non vuole rilassamenti da parte dei suoi in vista dei prossimi match di campionato. Simone...

Facebook