Seguici su

Notizie

Strategia di Mercato: prossimi Passi

Giuseppe Marotta Piero Ausilio

Marotta e Ausilio hanno già piazzato i colpi Taremi e Zielinski ma mancano una punta e un difensore centrale

Un pezzo di Inter futura è già stato incamerato con due colpi in perfetto stile marottiano: già a gennaio il club nerazzurro si è assicurato a costo zero l’attaccante iraniano Taremi del Porto (che poteva già arrivare in passato) e il centrocampista polacco Zielinski, grande protagonista dello scudetto 2022-23 del Napoli. Operazioni perfettamente mirate, come d’abitudine. Taremi è una perfetta alternativa a Sanchez e Lautaro, Zielinski un perfetto complemento per un centrocampo già meraviglioso.

Obiettivi di mercato: attaccante e difensore necessari

Adesso sono due i principali settori in cui bisogna andare ad agire: servono una punta e un difensore centrale in più. In attacco il sogno sarebbe Gudmundsson del Genoa, ma i costi, che erano già sui 30 milioni a gennaio, adesso sono arrivati intorno ai 40 milioni. Ci sono delle alternative interessanti, entrambe in casa Napoli e sono il Cholito Simeone (candidato anche a sostituire Immobile alla Lazio) e l’emergente Raspadori, che però ha costi forse un po’ elevati per il club nerazzurro. Non è esclusa qualche operazione a sorpresa, come è facile aspettarsi da Marotta e Ausilio.

In quanto al difensore, in questo momento c’è un nome che è passato in testa a tutte le liste ed è quello di Hermoso dell’Atletico Madrid, in scadenza di contratto. L’amo è stato lanciato, adesso tocca al diretto interessato decidere visto che ha anche le offerte di West Ham e Aston Villa. Vengono vagliate anche altre alternative, come Bijol dell’Udinese (valutazione 15 milioni) e Beukema del Bologna (valutazione 20 milioni). Quarto nome della lista è quella di Solet del Salisburgo, che potrebbe arrivare per una decina di milioni. Tra de Vrij e Acerbi uno potrebbe partire, c’è la necessità di ringiovanire un po’ il pacchetto arretrato.

Ricerca di un vice Sommer

L’Inter cerca anche il vice Sommer visto che Audero non verrà riscattato. Fari puntati su Bento portiere dell’Atletico Paranaense e nel giro della Seleçao. L’idea del club è quella di affiancarlo a Sommer per un anno e poi lanciarlo come titolare, costo dell’operazione ancora de definire: la clausola è di 60 milioni, l’Inter punta a pagarlo 15.

Situazione contratti e possibili cessioni

Non sono previste cessioni pesanti la prossima estate, a meno che non arrivi una offerta stratosferica, quantificabile in un’ottantina di milioni, per Marcus Thuram. Possibile invece che se ne vada Dumfries, il cui rinnovo è totalmente in alto mare. Dumfries vale una trentina di milioni che potrebbero servire per finanziare l’acquisto dell’attaccante. Sulla fascia destra c’è già Buchanan, per il quale l’investimento è stato anticipato a gennaio, ma considerando anche l’età di Darmian potrebbe arrivare un altro esterno. Piace molto Wan Bissaka del Manchester United, ma viene tenuto in grande considerazione anche il giovanissimo Kayode della Fiorentina.

Rinnovi in sospeso

Resta poi da sistemare la questione rinnovi, soprattutto quelli di Lautaro Martinez e di Simone Inzaghi, ma mentre sta trattando la maniera di mettere in sicurezza la struttura societaria, Steven Zhang ha già dato l’autorizzazione a procedere.

L’Inter di oggi è campione d’Italia ed è già una signora squadra almeno negli undici titolari e nelle prime riserve. Può diventare ancora meglio, basta azzeccare qualche mossa.


Riproduzione riservata © - NI

Advertisement
Advertisement

Leggi anche

Inter scudetto 2024 Inter scudetto 2024
Notizie11 ore ago

Boeri: “Certe nostre imprese passate sono state improvvise, questo Scudetto è diverso ed è uno dei più gustati”

L’architetto Stefano Boeri ha sottolineato perché secondo lui la vittoria di questo campionato da parte dei nerazzurri è speciale. Stefano...

Hakan Calhanoglu Hakan Calhanoglu
Notizie11 ore ago

Calhanoglu e l’amore per l’Inter: “Il mio sangue è nerazzurro anche se…”

Nuova frecciata di Calhanoglu al Milan dopo la vittoria dello scudetto. Il turco ha dichiarato il suo amore per l’Inter....

Steven Zhang Steven Zhang
Notizie11 ore ago

Bava: “Oaktree ha interesse a mantenere l’Inter competitiva ma c’è un rischio”

Il docente all’Università di Torino Fabrizio Bava ha fatto luce sui possibili scenari che possono avverarsi dopo il possibile cambio...

Inter scudetto 2024 Inter scudetto 2024
Notizie12 ore ago

Inter, senti Milito: “Calha ha cambiato la squadra! Lautaro? Non scherziamo…”

Diego Milito, ai microfoni di de La Gazzetta dello Sport, ha parlato dello scudetto nerazzurro, evidenziandone i capisaldi. Diego Milito,...

Lautaro Martinez Lautaro Martinez
Notizie12 ore ago

Inter, il futuro di Inzaghi e Lautaro? I possibili scenari

Il Corriere della Sera ha analizzato il futuro di Inzaghi e Lautaro, soprattutto in vista dei cambiamenti societari che ci...

Vittoria Inter scudetto 2024 Vittoria Inter scudetto 2024
Notizie12 ore ago

Cattelan: “Molto soddisfacente vincere lo Scudetto nel derby, la festa è stata roba da Mondiali”

Il conduttore televisivo Alessandro Cattelan ha detto la sua sulla brillante stagione dell’Inter. Alessandro Cattelan ha parlato della sua fede...

Steven Zhang Javier Zanetti Steven Zhang Javier Zanetti
Notizie12 ore ago

Oaktree al timone dell’Inter? Giudice: “C’è un vantaggio, vi spiego…”

Alessandro Giudice ha commentato l’ingresso di Oaktree al posto di Zhang nell’Inter e gli eventuali scenari societari. Il recente dibattito...

Hakan Çalhanoğlu Hakan Çalhanoğlu
Notizie12 ore ago

Calhanoglu: “Vi rivelo il segreto di Inzaghi, penso sia il mio momento migliore, Milan? Libro chiuso”

Il regista dell’Inter Hakan Calhanoglu torna sul suo cambio di ruolo avvenuto lo scorso autunno quando per la prima volta...

Vittoria Inter scudetto 2024 Vittoria Inter scudetto 2024
Notizie12 ore ago

Inter a rischio? Il Corriere della Sera ha spiegato di no: il punto

Il Corriere della Sera ha spiegato perché l’Inter e il suo futuro non sono a rischio nonostante l’incertezza delle ultime...

Notizie12 ore ago

Zanetti: “Scritte una delle pagine più importanti della storia dell’Inter, sogno la Champions, bisogna ringraziare Zhang”

Il vicepresidente dell’Inter Javier Zanetti ha ammesso che la società non ha intenzione di fermarsi alla vittoria del campionato. Javier...

Facebook