Seguici su

Notizie

Quegli 80 secondi da Inter

Skriniar Milan

La squadra di Simone Inzaghi ha sfiorato un’impresa incredibile. Al netto di alcuni errori, l’Inter è tornata grande anche in Europa.

Abbiamo aspettato per anni una notte così: era dal 2010 che una big europea non soffriva l’Inter. Contro ogni pronostico, con spensieratezza più che spavalderia, questa squadra ha sorpreso un po’ tutti. Anche il Liverpool di Klopp. I complimenti a fine partita non sono di circostanza. I Reds hanno faticato a eliminare questa Inter e questo è già il primo traguardo.

Tifosi Inter

I meriti sono tutti di Simone Inzaghi, l’allenatore che ha fatto evolvere l’Inter. Più fluida nella manovra, più bella e propositiva, un gruppo unito che gioca senza paura. I rimpianti (se ce ne sono) sono tutti all’interno dei 90 minuti dell’andata. Proprio come contro il Real Madrid, l’Inter ha giocato alla pari ma non ha raccolto quel gol utile ai fini della qualificazione. La differenza tra i nerazzurri e il Liverpool esiste e sta nei dettagli. Quegli 80 secondi di follia che iniziano con la gemma di Lautaro Martinez e bruciano insieme ad Alexis Sanchez. Questa e l’Inter: non è casuale che il tutto sia accaduto nella notte del suo 114° compleanno. Questione di scelte ma anche di casualità. Il cileno fino a quel momento era stato tra i migliori in campo. La sua foga ha condannato l’Inter. A mente fredda possiamo dire che quella ammirata ieri sera sia indiscutibilmente una grande squadra. Ora testa al campionato: con questo spirito tutto è possibile. Ieri sera in campo abbiamo ammirato la migliore squadra italiana. L’Inter è tornata grande e ora ha tutto per concludere in bellezza questa stagione.

di Riccardo Amato


Riproduzione riservata © - NI

Advertisement
Advertisement

Leggi anche

Arrigo Sacchi Arrigo Sacchi
Notizie56 minuti ago

Sacchi: “Su Barella nessuno si è accorto di una cosa, un plauso anche a Dimarco che non si è pianto addosso”

L’ex allenatore Arrigo Sacchi ha sottolineato la grande prova di alcuni giocatori nerazzurri con la maglia della nazionale. Arrigo Sacchi...

Simone Inzaghi Simone Inzaghi
Notizie1 ora ago

Klinsmann: “I tifosi dell’Inter mi hanno amato sin dall’inizio, Inzaghi è fenomenale, Lautaro è già tra i big”

L’ex attaccante Jurgen Klinsmann elogia diversi elementi della rosa nerazzurra. Jurgen Klismann alla Milano Football Week ha parlato della sua...

Yann Sommer Yann Sommer
Notizie1 ora ago

Zenga: “Io stesso avevo dubbi su Sommer, ecco qual è stata la bravura dell’Inter”

L’ex portiere Walter Zenga ha indicato qual è secondo lui la ricetta del successo per una squadra di calcio. Walter...

Marcus Thuram Marcus Thuram
Notizie1 ora ago

Thuram: “Grazie alla Serie A sono diventato meno superficiale, c’è un episodio particolare all’esordio a San Siro”

L’attaccante dell’Inter Marcus Thuram ha evidenziato gli aspetti in cui più è migliorato nell’ultima stagione. Marcus Thuram ha parlato a...

Josep Martinez Josep Martinez
Calciomercato2 ore ago

Inter: c’è l’accordo con Martinez, si lavora per quello col Genoa

I nerazzurri si avvicinano sempre più all’estremo difensore spagnolo che potrebbe essere il vice-Sommer. L’Inter ha deciso di anticipare i...

Gianni Infantino Gianni Infantino
Notizie3 ore ago

Clamoroso: la FIFPRO denuncia la FIFA per il Mondiale per Club, i dettagli

Non c’è pace per il Mondiale per Club: la competizione praticamente neonata è sempre pèiu ostracizzata. Tony Damascelli su Il Giornale...

Nicolò Barella Nicolò Barella
Notizie3 ore ago

Italia: un successo… nerazzurro

La nazionale italiana ieri ha fatto il suo esordio ad Euro 2024 ed ha battuto l’Albania al termine di una...

Piero Ausilio Piero Ausilio
Calciomercato3 ore ago

L’Inter studia il colpo Tessmann ma c’è il nodo Oristanio

Il giovane attaccante che nell’ultima stagione ha giocato in Sardegna è ambitissimo in Italia anche se chiaramente può essere utilizzato...

Yann Bisseck Yann Bisseck
Calciomercato4 ore ago

L’Inter vuole replicare il colpo Bisseck: ecco il nuovo obiettivo

Si parla molto ultimamente della ricerca da parte dei nerazzurri di un difensore centrale giovane che possa raccogliere l’eredità di...

Giuseppe Marotta Giuseppe Marotta
Notizie8 ore ago

Marotta: “Ecco perché Barella è uno dei più forti del mondo” poi l’annuncio sul rinnovo di Lautaro

L’amministratore delegato dell’Inter Beppe Marotta si sbilancia definitivamente sul contratto del capitano e manda un messaggio anche al tecnico. Beppe...

Facebook