Seguici su

Notizie

Milan e Inter: 40 Anni dopo la Tragedia

Tifosi Inter

Un accordo di pace dopo l’episodio tragico

I vecchi capi ultrà di Milan e Inter si sono stretti la mano quarant’anni fa di fronte a una tragedia, dopo la morte di un tifoso nerazzurro 21enne appena fuori da San Siro. Da allora le curve non si sono più scontrate in modo serio, eccezion fatta per qualche frecciata, e quell’intesa è diventata famosa come il “patto di non belligeranza” tra le milanesi. Un “trattato di amicizia” che resiste dal 1981, l’anno del primo dei tre “Mundialito” giocati a San Siro negli anni 80. Nella prima edizione, oltre al Milan di Gigi Radice e all’Inter di Eugenio Bersellini, c’erano Peñarol, Feyenoord e Santos, ma il derby passò alla storia per la morte di Vittore Palmieri, rimasto coinvolto negli scontri dopo la partita.

La storia del patto

Dopo la sua scomparsa, avvenuta circa tre mesi dopo la partita, le due curve strinsero un patto: “Niente più scontri tra di noi, altrimenti ci scappa il morto. Di nuovo”. Un’intesa che verrà rispettata anche se i nerazzurri dovessero vincere lo scudetto nel derby di lunedì, in un San Siro strapieno. Questo “accordo” è uno dei più longevi del calcio italiano, anche se ha rischiato di infrangersi più volte a causa degli sfottò e delle incomprensioni. L’ultima da parte di Federico Dimarco, che dopo aver eliminato i rossoneri in semifinale di Champions ha preso in mano un megafono e ha intonato un coro contro i rivali: “Milanista chiacchierone…”. I rossoneri non l’hanno presa a bene, tanto da srotolare uno striscione minaccioso sotto casa del terzino: “Dimarco pensa a giocare… o la lingua te la facciamo ingoiare”. Il tutto dopo un comunicato da parte della curva rossonera: “Un conto sono gli sfottò riferiti ai giocatori e alla società, tutt’altro discorso sono i cori di scherno verso una Curva alla presenza della stessa. E con un coro che la Curva Nord non canta di proposito da mesi”. La vicenda è rientrata nel giro di qualche giorno con le scuse di Dimarco e il successivo chiarimento.

Accordi

Tra le due curve, quindi, c’è rispetto. Marco Ferdico, il capo ultrà dell’Inter, ha parlato così al Corriere della Sera a proposito di questo patto, sottolineando come i leader delle due curve si frequentino: “C’è un patto di non belligeranza che va avanti da 40 anni. È una garanzia per tutti, altrimenti Milano sarebbe un campo di battaglia”. Lunedì sera, se l’Inter dovesse vincere lo scudetto, le due curve non si scontreranno. Merito di quel patto stipulato quattro decenni fa.


Riproduzione riservata © - NI

Advertisement
Advertisement

Leggi anche

Inter scudetto 2024 Inter scudetto 2024
Notizie11 ore ago

Boeri: “Certe nostre imprese passate sono state improvvise, questo Scudetto è diverso ed è uno dei più gustati”

L’architetto Stefano Boeri ha sottolineato perché secondo lui la vittoria di questo campionato da parte dei nerazzurri è speciale. Stefano...

Hakan Calhanoglu Hakan Calhanoglu
Notizie11 ore ago

Calhanoglu e l’amore per l’Inter: “Il mio sangue è nerazzurro anche se…”

Nuova frecciata di Calhanoglu al Milan dopo la vittoria dello scudetto. Il turco ha dichiarato il suo amore per l’Inter....

Steven Zhang Steven Zhang
Notizie11 ore ago

Bava: “Oaktree ha interesse a mantenere l’Inter competitiva ma c’è un rischio”

Il docente all’Università di Torino Fabrizio Bava ha fatto luce sui possibili scenari che possono avverarsi dopo il possibile cambio...

Inter scudetto 2024 Inter scudetto 2024
Notizie11 ore ago

Inter, senti Milito: “Calha ha cambiato la squadra! Lautaro? Non scherziamo…”

Diego Milito, ai microfoni di de La Gazzetta dello Sport, ha parlato dello scudetto nerazzurro, evidenziandone i capisaldi. Diego Milito,...

Lautaro Martinez Lautaro Martinez
Notizie11 ore ago

Inter, il futuro di Inzaghi e Lautaro? I possibili scenari

Il Corriere della Sera ha analizzato il futuro di Inzaghi e Lautaro, soprattutto in vista dei cambiamenti societari che ci...

Vittoria Inter scudetto 2024 Vittoria Inter scudetto 2024
Notizie11 ore ago

Cattelan: “Molto soddisfacente vincere lo Scudetto nel derby, la festa è stata roba da Mondiali”

Il conduttore televisivo Alessandro Cattelan ha detto la sua sulla brillante stagione dell’Inter. Alessandro Cattelan ha parlato della sua fede...

Steven Zhang Javier Zanetti Steven Zhang Javier Zanetti
Notizie12 ore ago

Oaktree al timone dell’Inter? Giudice: “C’è un vantaggio, vi spiego…”

Alessandro Giudice ha commentato l’ingresso di Oaktree al posto di Zhang nell’Inter e gli eventuali scenari societari. Il recente dibattito...

Hakan Çalhanoğlu Hakan Çalhanoğlu
Notizie12 ore ago

Calhanoglu: “Vi rivelo il segreto di Inzaghi, penso sia il mio momento migliore, Milan? Libro chiuso”

Il regista dell’Inter Hakan Calhanoglu torna sul suo cambio di ruolo avvenuto lo scorso autunno quando per la prima volta...

Vittoria Inter scudetto 2024 Vittoria Inter scudetto 2024
Notizie12 ore ago

Inter a rischio? Il Corriere della Sera ha spiegato di no: il punto

Il Corriere della Sera ha spiegato perché l’Inter e il suo futuro non sono a rischio nonostante l’incertezza delle ultime...

Notizie12 ore ago

Zanetti: “Scritte una delle pagine più importanti della storia dell’Inter, sogno la Champions, bisogna ringraziare Zhang”

Il vicepresidente dell’Inter Javier Zanetti ha ammesso che la società non ha intenzione di fermarsi alla vittoria del campionato. Javier...

Facebook