Seguici su

Notizie

Inzaghi: “Vogliamo riportare a casa la Coppa, Skriniar può essere disponibile per le ultime due gare, non mi sono mai sentito precario”

Simone Inzaghi

Il tecnico dell’Inter Simone Inzaghi aggiorna la situazione relativa alle condizioni del difensore slovacco.

Simone Inzaghi in conferenza stampa ha parlato della finale di Coppa Italia e delle sue chance di restare sulla panchina dell’Inter anche nella prossima stagione. “Chiaramente è una finale. Io ne ho giocate diverse, delle volte si era favoriti, altre sfavoriti. Domani affrontiamo una squadra che è in grande salute, nelle ultime 24 partite ha perso 4 volte. Sappiamo cosa troveremo, ci siamo affrontati tante volte negli anni. Sono una squadra di assoluto valore, sarà una partita aperta. Noi dovremo essere squadra, con la ‘s’ maiuscola, bravi a reggere i momenti della partita e a indirizzarla nel modo giusto. Io specialista delle finali? Speriamo che questa fama possa continuare, perché ne abbiamo due da disputare. Mi fa piacere, spero la tradizione possa continuare, ma devo ringraziare i ragazzi”.

Milan Skriniar
Milan Skriniar

Ho trovato un gruppo che ne ha passate tante, momenti che tutti ricordiamo. Negli ultimi due mesi abbiamo fatto cose importantissime, la finale di Coppa Italia non è scontata. Ci manca ancora un passetto in campionato. La Champions invece è inaspettata per gli altri,ma noi una speranza l’abbiamo sempre avuta. Io ero già stato un’altra volta da Mattarella, è stato emozionante. Ha parlato a cuore aperto ed è stato positivo, ci ha detto di dare sempre l’esempio perché siamo molto seguiti. Bisogna essere bravi a ragionare partita su partita. Per noi sono tutte importanti, ho la fortuna di allenare ragazzi che hanno fatto finali importanti. Domani sarà la 16 partita in 63 giorni, praticamente un girone in due mesi. Siamo stati bravi a cercare di gestire le forze. C’è un piccolo dispiacere perché avrei voluto con me anche Mkhitaryan e Skriniar che sono molto importanti per me, ma è inevitabile avere qualche defezione. Sappiamo cosa può fare la Fiorentina, abbiamo tanto rispetto, ma conosciamo il nostro percorso. Abbiamo voluto con tutte le forze questa finale e cercheremo di fare il massimo, sapendo che di fronte abbiamo un avversario che sta bene ed è ben allenato. Vogliamo riportare la Coppa a casa. Non dimentichiamo che siamo stati bravi a vincere anche in Supercoppa. Tutti insieme si ottengono i risultati, si vince e si perde insieme. Siamo stati bravi nei momenti di difficoltà a stare insieme, cercando sempre soluzioni e mai il colpevole, perché è facile trovare un colpevole e difficile trovare soluzioni. Sapete i sacrifici che abbiamo fatto per arrivare a giocarci la finale. C’è un avversario di fronte che come noi vorrà portare a casa la coppa, bisognerà essere bravi. Skriniar non ha ancora lavorato in squadra, sta facendo un differenziato importante e giovedì avrà un consulto. Penso potrà essere disponibile per le ultime due gare. Non mi sono mai sentito un precario. Avevo un contratto e ho sempre lavorato, so bene che gli allenatori vengono giudicati in base ai risultati. Resto al 100%“.

Gol e highlights Serie A

Riproduzione riservata © - NI


Riproduzione riservata © - NI

Advertisement
Advertisement

Leggi anche

Alvaro Morata Alvaro Morata
Notizie10 ore ago

Biasin: “Molti giocatori non erano contenti della vittoria con l’Atletico, al ritorno ci sarà lo spauracchio Morata”

Il giornalista Fabrizio Biasin evidenzia come la gara di ritorno degli ottavi di Champions League potrebbe essere molto difficile per...

Marko Arnautovic Marko Arnautovic
Notizie10 ore ago

Severgnini: “L’Inter di martedì non l’avevamo mai vista, nessuna squadra europea ha sempre vinto nel 2024”

Il giornalista Beppe Severgnini è tornato su quanto accaduto martedì scorso a San Siro sottolineando un grande primato dei nerazzurri....

Notizie10 ore ago

Garlando: “Questa Inter ha la solidità difensiva cara allo Speciale ed al Mago oltre ad una modernità liquida”

Il giornalista Luigi Garlando celebra le mosse tattiche che stanno portando grossi risultati nella squadra di Inzaghi. Luigi Garlando analizza...

Serie A Serie A
Notizie11 ore ago

Sticchi Damiani: “Con l’Inter c’è una differenza abissale ma voglio giocarmela”

Il presidente del Lecce Saverio Sticchi Damiani si prepara al match contro i nerazzurri. Saverio Sticchi Damiani ha parlato a...

Joshua Zirkzee Joshua Zirkzee
Notizie11 ore ago

Zirkzee: “Quando è andato via Arnautovic dovevo fare un passo avanti, Acerbi è tra i difensori più forti”

L’attaccante del Bologna Joshua Zirkzee sta letteralmente esplodendo in questa stagione dopo che è stato ceduto all’Inter l’austriaco. Joshua Zirkzee...

Alexis Sanchez Alexis Sanchez
Notizie11 ore ago

De Biasi: “Spero che Inzaghi possa aprire un ciclo all’Inter, Sanchez tecnicamente è straordinario”

Il tecnico Gianni De Biasi rivela un retroscena sull’attaccante cileno risalente a quando allenava l’Udinese. Gianni De Biasi ha parlato...

Giuseppe Marotta Giuseppe Marotta
Notizie11 ore ago

Marotta: “Thuram? A volte ci vuole anche culo ma l’avremmo preso lo stesso, ecco perché mandai via Spalletti”

L’amministratore delegato dell’Inter Beppe Marotta ha parlato un po’ in generale della sua carriera da dirigente. Beppe Marotta è intervenuto...

Simone Inzaghi Simone Inzaghi
Notizie12 ore ago

L’Europa il capolavoro di Inzaghi: un dato colpisce particolarmente

Il tecnico nerazzurro ha numeri straordinari per quel che riguarda la massima competizione europea per club anche se l’obiettivo quest’anno...

Simone Inzaghi Simone Inzaghi
Notizie12 ore ago

Verso Lecce-Inter: si va verso un turnover pesante, a rischio anche un big

I nerazzurri tornano a fare i conti con il doppio impegno dopo diverso tempo: nella prossima partita potrebbe esserci una...

Nicolo Barella Nicolo Barella
Notizie12 ore ago

Barella continua a migliorare anche nel temperamento e l’Inter vuole blindarlo

Il centrocampista sardo è stato uno dei migliori in campo martedì scorso in Champions League ed i nerazzurri vogliono tenerselo...

Facebook