Seguici su

Notizie

Inzaghi: “Atletico squadra di grandissimo valore, palleggia più rispetto al passato, servirà la vera Inter”

Simone Inzaghi

Il tecnico dell’Inter Simone Inzaghi ha anticipato i temi della gara di domani sera.

Simone Inzaghi ha parlato in conferenza stampa del match contro l’Atletico Madrid. “Domani sarà un piacere ritrovare Simeone. E’ stato un grandissimo compagno. Abbiamo vinto a Roma con la Lazio, poi non ci siamo mai persi di vista. E’ stato un grande compagno di squadra e si capiva sarebbe diventato un grande allenatore. Allena l’Atletico da tredici anni, ha vinto undici trofei e al di là dell’impronta che dà alla squadra li ho visti con piacere. Giocano un ottimo calcio”.

L’ambizione

“Sappiamo quanto fatto l’anno scorso, abbiamo vissuto notti magiche con società e tifosi. Vorremmo rifarlo, ma ci sono grandissime squadre che hanno la stessa ambizione dell’Inter”.

Sugli spagnoli

Domani affrontiamo una squadra di grandissimo valore, nelle ultime quattro partite ha cambiato 22-23 giocatori senza cambiare il modo di giocare. Allenata benissimo, sarà un turno molto complicato per noi. Ce la giocheremo alla grande. Domani è il primo incontro sui 180′, sarà una bellissima atmosfera e sarà bellissimo giocarla. Servirà la vera Inter. Prevedere quello che succederà non è semplice. Vedendo le ultime partite dell’Atletico, sono cambiati. Nelle ultime partite sono stati molto aggressivi, a Riad invece non hanno avuto lo stesso atteggiamento. E’ una squadra che palleggia molto di più rispetto agli anni precedenti, hanno alzato il palleggio e hanno giocatori di ottima qualità. Sappiamo che affrontiamo una grande squadra, di qualità”.

Sul turnover

“Parto da quello che è successo. L’anno scorso abbiamo fatto tre mesi molto bene, cambiando 8-9 ogni tre giorni. Avevo tutti gli effettivi che stavano bene e per me era la soluzione migliore. Ora non ho certezze su ciò che accadrà fino alla fine. Nelle ultime partite abbiamo potuto prepararci nel migliore dei modi e recuperare nel modo opportuno. Ora cambierà qualcosa, sarà tutto più difficile e complicato”.

Db Milano (Italia) 04/10/2022 – Champions League / Inter-Barcellona / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Simone Inzaghi

Sulla classifica della Serie A

Venti giorni fa eravamo a -1, ora siamo a +9 e sappiamo che è facilissimo in 15-18 giorni che cambi tutto. Dobbiamo rimanere concentratissimi, non guardando a date lontane, ma alla partita che viene. Ora siamo mentalizzati sull’Atletico, poi penseremo al Lecce, sperando di avere meno infortuni possibili. Giocando una volta a settimana è tutto più semplice, ma i ragazzi lavorano bene, sono sempre monitorati e io devo fare scelte che non sono semplici”.

Similitudini

“Potrei pensare a quella col Porto dell’anno scorso, una squadra molto determinata. Gi allenatori sono due miei ex compagni di squadra e la prima partita è comunque in casa. In questi giorni abbiamo cercato di prepararla nel migliore dei modi, dovremo essere bravi a leggere i momenti della gara. Su questo i ragazzi sono cresciuti”.

Sulla partita

“Hanno giocatori che hanno giocato tantissime partite da dentro o fuori. Sarà una bellissima gara, tra due squadre che vogliono dominare e giocano bene a calcio. Hanno principi solidi in mente, poi l’episodio può cambiare la gara. Penso ad esempio al ritorno con il Liverpool di due anni fa o alla finale col City giocata molto bene. Sarà una bellissima partita, con due squadre che giocheranno per entrare nei quarti”.

Quanto conta la situazione di classifica in campionato

“Il percorso aiuta. Noi guardiamo solo noi stessi e dobbiamo continuare, sapendo che mancano ancora 14 partite. Abbiamo fatto un ottimo cammino, ma abbiamo visto cosa è successo dal 20 gennaio. Penso che va tutto molto veloce, dobbiamo essere concentrati anche quando dormiamo. Pensiamo all’Atletico, è una squadra che non devo presentare io”.

Sulla formazione

“Si ragiona sulla singola partita. Per domani, quelli scesi in campo nella rifinitura stanno bene. Tutti e 20 vogliono giocare, compreso Stankovic. Dovrò fare scelte come con la Salernitana. Abbiamo qualche assenza importante, ma gli altri stanno bene. Domani mattina faremo allenamento e poi sceglierò la formazione”.


Riproduzione riservata © - NI

Advertisement
Advertisement

Leggi anche

San Siro esterno San Siro esterno
Notizie4 ore ago

San Siro sold out

Sold out a San Siro è una certezza: stasera saranno più di 75mila. Il derby del lunedì e le previsioni...

Giuseppe Marotta Giuseppe Marotta
Calciomercato6 ore ago

Verso il futuro con Zielinski, Taremi e nuovi obiettivi di mercato

In attesa di ottenere la certezza aritmetica dello Scudetto, che potrebbe arrivare già stasera in caso di vittoria nel derby...

tifosi dell'Inter tifosi dell'Inter
Notizie6 ore ago

La finanza di Inter e Milan a confronto

Nel corso dell’ultima puntata di Pressing, è stato trattato un argomento che scalda sempre gli animi dei tifosi Franco Ordine...

Christian Vieri Christian Vieri
Notizie6 ore ago

Vieri entusiasta per il derby Milan-Inter: attese e analisi

Aspettative elevate per il derby Milan-Inter Christian Vieri, celebre per aver vestito le maglie di entrambe le squadre milanesi, non...

Massimo Moratti Massimo Moratti
Notizie6 ore ago

Moratti: elogio a Inzaghi

Durante un recente intervento sulle frequenze di Radio 24, Massimo Moratti ha condiviso le sue riflessioni riguardo diverse personalità e...

Tifosi Inter Tifosi Inter
Notizie9 ore ago

Milan e Inter: 40 Anni dopo la Tragedia

Un accordo di pace dopo l’episodio tragico I vecchi capi ultrà di Milan e Inter si sono stretti la mano...

Notizie9 ore ago

Pellegrini tra salute, derby e futuro: speranze e ricordi di un’icona Inter

L’ex presidente in un intervista su Repubblica Ernesto Pellegrini, ex presidente dell’Inter e noto imprenditore, ha condiviso con il quotidiano...

Nicolo Barella Nicolo Barella
Notizie9 ore ago

Berti: stasera finisce …

Nicola Berti, ex calciatore simbolo dell’Inter, non perde mai l’occasione di manifestare il suo amore incondizionato per la squadra nerazzurra...

esultanza a fine gara Inter esultanza a fine gara Inter
Notizie9 ore ago

Non solo il derby della stella: quando Milan-Inter è valso un trofeo

La stracittadina milanese: i precedenti La stracittadina milanese, più comunemente nota come il derby di Milano, ha sempre rappresentato un...

Steven Zhang Steven Zhang
Notizie9 ore ago

Inter, chi è Pimco: il fondo da oltre 1.700 miliardi

Steven Zhang ha stabilito un percorso per garantire la stabilità finanziaria dell’Inter Un’importante strategia di rifinanziamento attraverso il supporto di...

Facebook