Seguici su

Notizie

Inter, Zazzaroni: “Pochi manager capaci, non a caso Marotta è Presidente”


Ivan Zazzaroni ha espresso parole di stime per il lavoro prodotto da Marotta da quando è all’Inter, diventandone anche Presidente.

In un editoriale recente pubblicato sul Corriere dello Sport, si è aperto un interessante dibattito sulla qualità attuale dei dirigenti nel mondo del calcio italiano. Il giornalista Ivan Zazzaroni ha espresso un punto di vista critico sul panorama manageriale del nostro calcio nazionale, presentando però una nota eccezione che si contrappone a tale tendenza: Giuseppe Marotta, attuale presidente dell’Inter.

Declino dei dirigenti nel calcio italiano

Zazzaroni ha messo in luce come, a suo avviso, il livello dei dirigenti nel calcio italiano abbia subito un netto calo rispetto al passato. L’epoca dei leader sportivi capaci e lungimiranti sembra essere tramontata, lasciando dietro di sé un vuoto di leadership e di competenze gestionali. La mancanza di visione unitaria e l’incapacità di agire in maniera coordinata sono state individuate come alcune delle principali lacune attuali.

Giuseppe Marotta Piero Ausilio
Giuseppe Marotta Piero Ausilio

Giuseppe Marotta: un’eccezione luminosa

Nel panorama descritto, spicca la figura di Giuseppe Marotta, riconosciuto da Zazzaroni come l’ultimo baluardo di quella che un tempo era la norma: dirigenti di alto calibro con una solida esperienza alle spalle. Grazie alle sue qualità, Marotta è stato recentemente nominato presidente dell’Inter, e secondo l’autore dell’editoriale possiede tutte le credenziali per assumere addirittura il ruolo simbolico di “Papa laico del pallone”.

La critica ai proprietari e la conferma dai successi

Un altro punto critico sollevato riguarda la tendenza, sempre più diffusa, dei proprietari dei club di assumere un ruolo attivo nella gestione, spesso a scapito di figure professionali dedicate come i direttori sportivi. Questa dinamica ha portato a un utilizzo eccessivo degli intermediari, a discapito della competenza pura. Tuttavia, Zazzaroni concede che, nonostante questa critica strutturale, il calcio italiano ha dimostrato di mantenere un certo livello di eccellenza, come dimostrano le recenti finali raggiunte dai club italiani nelle competizioni europee – un successo che, tuttavia, non sembra coinvolgere l’Inter di Marotta nei tornei di secondo e terzo livello.


Riproduzione riservata © - NI

Advertisement
Advertisement

Leggi anche

Alberto Gilardino Alberto Gilardino
Notizie48 minuti ago

Gilardino: “Su Gudmundsson la società è stata chiara, ce lo teniamo stretto, difficile trovare uno come Josep”

L’allenatore del Genoa Alberto Gilardino ha espresso il suo parere sulle voci di mercato riguardanti alcuni giocatori a sua disposizione....

Hakan Calhanoglu Hakan Calhanoglu
Notizie59 minuti ago

Ielpo: “Il calcio è un mistero, non sempre ci si ripete, l’Inter avrà avversarie più ostiche”

L’ex estremo difensore Mario Ielpo vede i nerazzurri ancora favoriti per la vittoria del campionato. Mario Ielpo a TMW Radio...

esultanza gol Henrikh Mkhitaryan esultanza gol Henrikh Mkhitaryan
Notizie1 ora ago

Cristiano Zanetti: “Zielinski permette all’Inter di avere il centrocampo più forte d’Italia”

L’ex centrocampista Cristiano Zanetti stravede per l’ultimo arrivato nella mediana nerazzurra. La Gazzetta dello Sport ha intervistato Cristiano Zanetti che...

Albert Gudmundsson Albert Gudmundsson
Calciomercato1 ora ago

Inzaghi vuole cinque punte ma in tal caso dovrebbe prendere una decisione molto difficile

I nerazzurri dovranno affrontare una stagione lunghissima caratterizzata anche da una competizione extra; potrebbe servire allargare ulteriormente la rosa. L’Inter...

Piero Ausilio Piero Ausilio
Calciomercato2 ore ago

Sfumato Cabal, l’Inter pensa a nuovi obiettivi per la difesa

I nerazzurri non si buttano giù dopo il mancato arrivo del colombiano: i dirigenti sono sereni ma osservano due profili....

Notizie2 ore ago

Zangrillo: “I miei rapporti col dottor Marotta sono straordinari, ecco cosa posso dire su Gudmundsson”

Il presidente del Genoa Alberto Zangrillo non vuole cedere altri big tra cui l’attaccante islandese. Alberto Zangrillo ha parlato del...

Piero Ausilio Piero Ausilio
Calciomercato2 ore ago

Venezia, Antonelli: “Tessmann andrà via, lo rivolevamo in prestito, non c’è accordo, può saltare anche con l’Inter”

Il direttore sportivo del Venezia Filippo Antonelli si esprime sul calciomercato della sua squadra. Filippo Antonelli in conferenza stampa ha...

Juan David Cabal Juan David Cabal
Notizie3 ore ago

Hellas Verona, Setti: “Soddisfatto dell’operazione Cabal, ho un ottimo rapporto con Marotta”

Il presidente dell’Hellas Verona Maurizio Setti ha rilasciato brevi dichiarazioni in cui ricostruisce quanto accaduto nelle trattativa per il difensore...

Federico Chiesa Federico Chiesa
Calciomercato3 ore ago

Romei: “Ho chiesto a Chiesa se resta alla Juve, mi ha risposto che…”

Il presidente della Settignanese Maurizio Romei è uno di quelli che ha scoperto per primo Federico Chiesa. Maurizio Romei nel...

Giuseppe Marotta Piero Ausilio Giuseppe Marotta Piero Ausilio
Notizie5 ore ago

Inter: la linea della dirigenza ha premiato, si va verso il rinnovo di Dumfries

Secondo le ultime notizie l’esterno olandese avrebbe scelto di accettare la proposta dei dirigenti nerazzurri. L’Inter è alla ricerca di...

Facebook