Seguici su

Notizie

Inter: il futuro è più roseo con Oaktree, ecco perché

Giuseppe Marotta

Il club nerazzurro sta iniziando ad osservare i primi segni del cambio di proprietà avvenuto quasi due mesi fa.

L’Inter, sotto la nuova gestione del fondo americano Oaktree, sembra avviata verso un percorso di stabilizzazione e crescita economica, con un occhio attento sia alla sostenibilità finanziaria sia alle ambizioni sportive. La nuova proprietà ha delineato un piano a lungo termine che si è manifestato chiaramente anche con la volontà di non chiedere alla dirigenza di realizzare plusvalenze nell’immediato. La Gazzetta dello Sport prova a far luce sul piano a medio-lungo termine di Oaktree.

La strada intrapresa con Suning

Il bilancio 2023-24 dimostra un netto miglioramento rispetto agli anni precedenti, con un notevole calo delle perdite grazie a una serie di manovre prudenti e lungimiranti. Le perdite, che ammontavano a 246 milioni nell’anno fiscale 2020-21, sono state considerevolmente ridotte, attestandosi tra i 40 e i 50 milioni di euro al 30 giugno 2024. Questo è stato reso possibile attuando una politica di contenimento della spesa iniziata già sotto la gestione Suning: c’è stata una diminuzione di circa 80 milioni nel costo della rosa, avvenuta principalmente grazie a riduzione di stipendi e ammortamenti.

Steven Zhang
Steven Zhang

I ritocchi di Oaktree

La decisione di non vendere i giocatori chiave e di procedere con rinnovi contrattuali strategici dimostra la volontà di mantenere alto il livello qualitativo del team, pur gestendo in modo sostenibile le finanze. Nessun big verrà ceduto se non di fronte ad offerte giganti, i big in rosa verranno trattenuti con rinnovi che faranno inevitabilmente crescere il monte ingaggi anche se ovviamente la dirigenza farà sì che non si andrà entro una certa soglia. Il rinnovo di Lautaro è una fotografia di ciò: l’argentino ha avuto un aumento di stipendio consistente ma si è comunque dovuto “accontentare” di quanto offriva la società.

Questione bond

L’unica vera preoccupazione del fondo Oaktree è la scadenza del bond da 415 milioni: questa però non è poi così vicina visto che è datata 2027. La gestione delle risorse finanziarie sarà cruciale nei prossimi anni, anche per affrontare l’onere degli interessi annuali, che incidono significativamente sulla capacità di investimento del club. Tuttavia, le basi per un ulteriore miglioramento dei risultati economici sembrano solide.

Prossimi obiettivi

Si spera in un’ulteriore riduzione delle perdite con la prospettiva di raggiungere un bilancio in pareggio o in attivo entro il 2026. Questi obiettivi saranno supportati dall’aumento dei ricavi derivanti sia dai nuovi accordi di sponsorizzazione, sia dai potenziali successi sportivi: la nuova Champions League ed il Mondiale per Club vengono in soccorso del club così come il ricavato dell’accordo che prevede che Betsson sia il nuovo sponsor di maglia.


Riproduzione riservata © - NI

Advertisement
Advertisement

Leggi anche

Hakan Calhanoglu Hakan Calhanoglu
Notizie6 minuti ago

Ielpo: “Il calcio è un mistero, non sempre ci si ripete, l’Inter avrà avversarie più ostiche”

L’ex estremo difensore Mario Ielpo vede i nerazzurri ancora favoriti per la vittoria del campionato. Mario Ielpo a TMW Radio...

esultanza gol Henrikh Mkhitaryan esultanza gol Henrikh Mkhitaryan
Notizie12 minuti ago

Cristiano Zanetti: “Zielinski permette all’Inter di avere il centrocampo più forte d’Italia”

L’ex centrocampista Cristiano Zanetti stravede per l’ultimo arrivato nella mediana nerazzurra. La Gazzetta dello Sport ha intervistato Cristiano Zanetti che...

Albert Gudmundsson Albert Gudmundsson
Calciomercato29 minuti ago

Inzaghi vuole cinque punte ma in tal caso dovrebbe prendere una decisione molto difficile

I nerazzurri dovranno affrontare una stagione lunghissima caratterizzata anche da una competizione extra; potrebbe servire allargare ulteriormente la rosa. L’Inter...

Piero Ausilio Piero Ausilio
Calciomercato43 minuti ago

Sfumato Cabal, l’Inter pensa a nuovi obiettivi per la difesa

I nerazzurri non si buttano giù dopo il mancato arrivo del colombiano: i dirigenti sono sereni ma osservano due profili....

Notizie1 ora ago

Zangrillo: “I miei rapporti col dottor Marotta sono straordinari, ecco cosa posso dire su Gudmundsson”

Il presidente del Genoa Alberto Zangrillo non vuole cedere altri big tra cui l’attaccante islandese. Alberto Zangrillo ha parlato del...

Piero Ausilio Piero Ausilio
Calciomercato1 ora ago

Venezia, Antonelli: “Tessmann andrà via, lo rivolevamo in prestito, non c’è accordo, può saltare anche con l’Inter”

Il direttore sportivo del Venezia Filippo Antonelli si esprime sul calciomercato della sua squadra. Filippo Antonelli in conferenza stampa ha...

Juan David Cabal Juan David Cabal
Notizie2 ore ago

Hellas Verona, Setti: “Soddisfatto dell’operazione Cabal, ho un ottimo rapporto con Marotta”

Il presidente dell’Hellas Verona Maurizio Setti ha rilasciato brevi dichiarazioni in cui ricostruisce quanto accaduto nelle trattativa per il difensore...

Federico Chiesa Federico Chiesa
Calciomercato2 ore ago

Romei: “Ho chiesto a Chiesa se resta alla Juve, mi ha risposto che…”

Il presidente della Settignanese Maurizio Romei è uno di quelli che ha scoperto per primo Federico Chiesa. Maurizio Romei nel...

Giuseppe Marotta Piero Ausilio Giuseppe Marotta Piero Ausilio
Notizie5 ore ago

Inter: la linea della dirigenza ha premiato, si va verso il rinnovo di Dumfries

Secondo le ultime notizie l’esterno olandese avrebbe scelto di accettare la proposta dei dirigenti nerazzurri. L’Inter è alla ricerca di...

Giuseppe Marotta Giuseppe Marotta
Calciomercato17 ore ago

Inter, Marotta tenta colpo Kiwior: la strategia del Club

L’Inter tenta di convincere l’Arsenal a lasciar partire Kiwior alle proprie condizioni: ecco l’offerta di Marotta agli inglesi. Con la...

Facebook