Seguici su

Notizie

Inter-Atletico Madrid, le pagelle: Arnautovic non molla, Barella e Bastoni uomini ovunque, deludono Calhanoglu e Mkhitaryan

Nicolò Barella

I nerazzurri vincono la gara di andata al termine di un match molto difficile: la qualificazione si deciderà il 13 marzo a Madrid, ecco le pagelle.

SOMMER 6: gli attaccanti spagnoli non arrivano praticamente mai a pungerlo, quasi inoperoso. 

PAVARD 6,5: è una buona arma per cercare di far andare a vuoto il pressing avversario. Più che sufficiente anche in difesa. 

DE VRIJ 7: stranamente si butta in contropiede palla al piede nel primo tempo e per pochissimo non riesce a servire un pallone d’oro a Thuram. Esegue un grande salvataggio in scivolata ad inizio ripresa si Marcos Llorente a coronamento di un’ottima prestazione. 

BASTONI 7: in costante proiezione offensiva nella prima frazione, nella ripresa gioca praticamente a “tutta fascia”. Prestazione enorme nel finale. 

DARMIAN 5,5: molto attivo in entrambe le fasi, un paio di volte si fa saltare troppo facilmente da Lino. (Dal 69’ DUMFRIES 6,5: ingresso molto positivo il suo, in avanti crea diverse situazioni pericolose e soprattutto mette apprensione a Lino, il più pericoloso degli spagnoli). 

BARELLA 7: l’unico centrocampista sopra la sufficienza, lotta e fa giocate di classe. Realizza tra l’altro diversi bei cross, in generale ha corso per 2 o 3. 

Hakan Calhanoglu
Hakan Calhanoglu

CALHANOGLU 5: la pressione degli spagnoli lo manda in confusione, sbaglia molti passaggi, tra cui uno che lancia un contropiede avversario. Nel finale quando c’è bisogno di tigna non si tira indietro. 

MKHITARYAN 6: sbaglia due facili appoggi in avvio, in generale non disputa un gran primo tempo ma migliora nella ripresa quando si rende utile con diverse buone chiusure. (Dal 72’ FRATTESI 6,5: la sua vivacità nel finale si rivela molto preziosa). 

DIMARCO 5,5: poco nel vivo del gioco, da segnalare uno splendido cross sprecato dall’austriaco. (Dal 69’ CARLOS AUGUSTO 6: pimpante, rivitalizza la fascia sinistra dando il cambio ad uno stanco Dimarco). 

THURAM 5,5: primo tempo altalenante, grazie ad un suo guizzo provvede per un bell’assist che Lautaro non sfrutta. Ci prova con un destro debole e si fa male. (Dal 46’ ARNAUTOVIC 6,5: ha subito un paio di occasioni non facilissime che non riesce a tramutare in goal, attorno all’ora di gioco si costruisce una grande occasione con due belle giocate ma arrivato al momento del tiro spara alto. Resta in partita e nel momento più importante timbra il cartellino con un goal importantissimo). 

LAUTARO MARTINEZ 6,5: tocca pochi palloni nel primo tempo, cerca di fare diverse sponde e si divora quella che poteva essere una buona chance tergiversando troppo prima di calciare. Svolge però un ruolo importante nel goal segnato dall’austriaco. (Dall’88’ ALEXIS SANCHEZ s. v.). 

INZAGHI 6,5: i suoi compiono diversi errori tecnici non da loro nel primo tempo, lui non perde la calma e incita a fare altrettanto. Nel secondo tempo la sua squadra è decisamente più pericolosa pur senza concedere quasi nulla. L’1-0 è preziosissimo. 


Riproduzione riservata © - NI

Advertisement
Advertisement

Leggi anche

Simone Inzaghi Simone Inzaghi
Notizie5 ore ago

Giancarlo Inzaghi: “Simone si sta rendendo conto ora dell’impresa ma non dimentica quando dicevano che non era da Inter”

Il padre di Simone Inzaghi, Giancarlo, racconta qualche retroscena sul tecnico nerazzurro. Giancarlo Inzaghi ha parlato di suo figlio Simone...

Massimo Moratti Massimo Moratti
Notizie5 ore ago

Moratti: “Soddisfazione completa vincere la seconda stella nel derby fuori casa, non avevo capito Inzaghi”

L’ex presidente dell’Inter Massimo Moratti ha detto la sua sullo splendido campionato dei nerazzurri. Massimo Moratti a Sky Sport ha...

Marcelo Brozovic Marcelo Brozovic
Calciomercato5 ore ago

Inter: quest’anno non ci sono Onana e Brozovic, da dove arriveranno i soldi per il mercato? Rebus Carboni

I nerazzurri nonostante le vittorie raggiunte avranno comunque un margine di manovra ridotto sul calciomercato. L’Inter ha vinto lo Scudetto...

Simone Inzaghi Simone Inzaghi
Notizie6 ore ago

Inzaghi viaggia verso il rinnovo ma avanza una richiesta ben precisa sul mercato, novità su Dumfries

La certezza matematica della vittoria del campionato italiano è arrivata ed adesso si può iniziare a pianificare la prossima stagione....

Steven Zhang Steven Zhang
Notizie6 ore ago

Inter: il finanziamento con Pimco è solo un ponte, all’orizzonte c’è altro

Conquistata la matematica certezza della vittoria dello Scudetto, ora si attendono novità importantissime sul fronte societario. I giorni importanti per...

Steven Zhang Steven Zhang
Notizie7 ore ago

Zhang: “La stella è merito di Moratti e vi spiego perché, Pavard? Un segno del destino”

Il presidente dell’Inter Steven Zhang rompe il silenzio per esternare le sue emozioni per la vittoria della Serie A. Steven...

Hakan Çalhanoğlu Hakan Çalhanoğlu
Notizie7 ore ago

Calhanoglu: “Gioia troppo grande, non ho dimenticato quanto fatto dai milanisti ma ho lavorato in silenzio”

Il regista dell’Inter Hakan Calhanoglu è euforico per la conquista dello Scudetto. Hakan Calhanoglu ha parlato a Il Giornale della...

Alessandro Bastoni scudetto 2024 Alessandro Bastoni scudetto 2024
Notizie7 ore ago

Bastoni: “Vincere con l’Inter è bellissimo ma all’inizio temevamo di esserci indeboliti, tutto questo resterà nella storia”

Il difensore dell’Inter Alessandro Bastoni non trattiene la sua gioia per la vittoria del campionato italiano di Serie A. Il...

Vittoria Inter scudetto 2024 Vittoria Inter scudetto 2024
Notizie8 ore ago

Scudetto Inter: la genesi dell’impresa, decisivo l’aspetto mentale

I nerazzurri hanno raggiunto la certezza aritmetica della vittoria dello Scudetto al termine del derby. L’Inter ha vinto il ventesimo...

Giuseppe Marotta Giuseppe Marotta
Notizie8 ore ago

Marotta: “Vogliamo continuare la nostra evoluzione, c’è margine di miglioramento, tutti i calciatori vogliono restare”

L’amministratore delegato dell’Inter Beppe Marotta si gode la conquista del ventesimo Scudetto ma guarda anche al futuro. Beppe Marotta a...

Facebook