Seguici su

Notizie

Bucciantini: “Il 4 ottobre 2022 Inzaghi arretrò Calhanoglu, le luci di San Siro non si spegneranno più”

Hakan Calhanoglu-Nicola' Barella

L’opinionista Marco Bucciantini ricostruisce la genesi della geniale invenzione del tecnico nerazzurro che ora fa le fortune della squadra.

Marco Bucciantini sulla Gazzetta dello Sport sottolinea perché Calhanoglu è un eccellente regista raccontando come Inzaghi decise di cambiargli ruolo. “Le storie belle cominciano sempre al passato: dopo anni di onorato e crescente servizio, fino alla padronanza del mestiere e della squadra, Marcelo Brozovic dovette fermarsi. Successe il 25 settembre del 2022. […] Dunque l’incarico nella mediana dell’Inter era pronto per il giovanotto che veniva dall’Empoli (Asllani, ndr). Così fu: Inter-Roma 1-2, quarta sconfitta di un deludente avvio di campionato, immeritata ma un brutto modo di arrivare al redde rationem della doppia sfida in Champions al Barcellona...”.

La mossa

Nel girone dominato dal Bayern con gli spagnoli si spareggiava per esistere. Inzaghi arretrò Calhanoglu dietro a Barella e Mkhitaryan, che voleva elevarsi dal programma di subentrante al quale era destinato. Quella sera Luci a San Siro: non si spegneranno più”.

Simone Inzaghi
Simone Inzaghi

Tre 10

È il varo del centrocampo che oggi pare un dono, un capo-lavoro: pensiero, sfida, tre numeri “dieci” che si mettono insieme, associati dal lavoro e da un’idea forte, per coccolare la palla: Inter-Barcellona 1-0, gol di Calha. Il coraggio ha bisogno di segnali e il destino ha bisogno di date, eccola: 4/10/2022. Al ritorno in Catalogna ancora loro e partitissima dell’Inter che crea, segna, spreca, pareggia e comincia la scalata alla finale della Champions”.

Le particolarità

Calhanoglu fa convergere il discorso e già c’ispirò l’elegia, su questi spazi rosa: “È un numero dieci, pensa in avanti (nel campo, nel tempo) come fa un numero dieci, muove la palla come se fosse esercizio naturale: da numero dieci. E gioca davanti alla difesa, e dietro le mezze ali, gli attaccanti: dove gioca oggi un numero dieci, sottratto dall’intensità forsennata che intasa la trequarti. Hakan è la consolazione che un numero dieci serve sempre, è il sogno che non è possibile sradicare o cancellare dal campo di calcio”.

I meriti

Pensarlo lì – e organizzare i dintorni – è però il merito di Inzaghi , che non ha l’eloquio del profeta e tocca agli altri raccontare. Anche la seconda vita del professor Mkhitaryan: di solito, all’imbrunire delle forze il lavoro si riduce per lasciarne intatta la resa”.

Gol e highlights Serie A

Riproduzione riservata © - NI


Riproduzione riservata © - NI

Advertisement
Advertisement

Leggi anche

Hakan Calhanoglu Hakan Calhanoglu
Notizie17 ore ago

Mauro: “La Juve è cambiata dopo la gara con l’Empoli, non ho visto un’Inter così superiore neanche nello scontro diretto”

L’ex centrocampista Massimo Mauro ha detto la sua sulla lotta Scudetto e sulle differenze tra nerazzurri e bianconeri. Massimo Mauro...

Piotr Zielinski Piotr Zielinski
Notizie17 ore ago

Modugno: “Zielinski-Napoli storia meravigliosa, l’Inter prende un giocatore straordinario”

Il giornalista di Sky Sport Francesco Modugno prevede che il polacco sarà molto utile ai nerazzurri. Francesco Modugno al Przegląd...

Marcus Thuram Marcus Thuram
Notizie17 ore ago

Podolski: “Tornassi indietro non verrei all’Inter, i nerazzurri hanno fatto un affare con Thuram”

L’attaccante Lukas Podolski è stato per soli 6 mesi non certo indimenticabili in nerazzurro. Lukas Podolski ha parlato di Inter...

Steven Zhang Steven Zhang
Notizie17 ore ago

Biasin: “Zhang ha preso l’Inter all’80mo posto del ranking UEFA e l’ha portata nei primi 4, perché cambiare?”

Il giornalista Fabrizio Biasin ha sottolineato le tante cose buone fatte dalla proprietà attuale del club nerazzurro. Fabrizio Biasin ha...

Notizie18 ore ago

Cirillo: “L’Inter è una macchina perfetta, l’insidia può essere solo sé stessa, si parla poco di Inzaghi”

L’ex difensore Bruno Cirillo vede pochi ostacoli tra i nerazzurri ed il ventesimo Scudetto. Bruno Cirillo ha detto a Tag24...

Piero Ausilio Piero Ausilio
Notizie18 ore ago

Derby d’Italia per Di Gregorio: è guerra anche sulle contropartite

Si parla tanto ultimamente dell’estremo difensore del club brianzolo in ottica mercato. L’Inter e la Juventus hanno posato da tempo...

Notizie19 ore ago

Inter: blindare capitano e vice per cercare di dominare a lungo

I dirigenti nerazzurri sono impegnati nelle trattative per i prolungamenti di 2 dei punti cardine della squadra. Mentre l’Inter si...

Steven Zhang Steven Zhang
Notizie19 ore ago

Zhang tratta con Oaktree: il fondo non è ancora convinto dell’offerta

Sono giorni e settimane molto importanti sul fronte societario per quel che riguarda il club nerazzurro: la negoziazione è in...

Tabellone Serie A Tabellone Serie A
Notizie20 ore ago

Gilardino: “L’Inter non ha punti deboli ma in una partita può succedere di tutto, serviranno coraggio e sofferenza”

L’allenatore del Genoa Alberto Gilardino ha anticipato alcuni temi del match di domani contro i nerazzurri. Alberto Gilardino ha parlato...

Simone Inzaghi Simone Inzaghi
Notizie20 ore ago

Inzaghi: “Il Genoa ha perso 1 gara delle ultime 12, farò dei cambiamenti, dobbiamo continuare così”

Il tecnico dell’Inter Simone Inzaghi non vuole rilassamenti da parte dei suoi in vista dei prossimi match di campionato. Simone...

Facebook