Inter, Zhang: "Siamo orgogliosi di essere parte di Milano"

Inter, Zhang: “Siamo orgogliosi di essere parte di Milano”

In seguito alla situazione d’emergenza che sta colpendo Milano e il Nord Italia in particolare, il presidente nerazzurro Zhang mostra tutta la sua vicinanza.

A causa dell’allarme Coronavirus l’Italia sta vivendo un momento difficile in cui è importante restare tutti uniti e seguire le disposizioni del governo volte a contrastare tale emergenza.

Proprio per questo motivo il club nerazzurro ha deciso di donare qualche giorno fa 100 mila euro al Dipartimento di Scienze Biomediche e Cliniche L. Sacco di Milano a favore della ricerca, per cercare di contrastare tale emergenza. Intervenuto ai microfoni del Corriere.it, il presidente dell’Inter Steven Zhang ha quindi parlato proprio di Milano e dell’aiuto all’ospedale Sacco. Ecco quanto dichiarato in merito.

Siamo orgogliosi di essere parte di Milano. Per dare dimostrazione del nostro supporto alla città, abbiamo annunciato una donazione a favore del Dipartimento di Scienze Biomediche e Cliniche Luigi Sacco di Milano per sostenere lo straordinario lavoro dei sanitari in questi giorni complessi e per sottolineare il profondo legame del club con la città. Inoltre, continueremo a sostenere Milano, a parlare della sua rinascita, a lanciare messaggi positivi, consolidando un link tra l’Inter e Milano già fortissimo, che si potenzierà ulteriormente con il progetto del nuovo stadio, che rappresenterà un ulteriore boost per la città, in linea con il profilo di innovazione e di propensione al cambiamento che da sempre rendono unica Milano”.

Aggiornato il: 09-03-2020