Coronavirus, Tommasi: “Allenamenti? Dobbiamo seguire i protocolli medici”

Coronavirus, Tommasi: “Allenamenti? Dobbiamo seguire i protocolli medici”

Il presidente dell’AIC, Damiano Tommasi, ha fatto il punto della situazione in seguito all’emergenza cornavirus.

In seguito all’emergenza coronavirus il governo ha dovuto adottare una serie di misure restrittive volte a contrastare la diffusione del virus. Il campionato di Serie A, così come le competizioni europee, sono momentaneamente sospese e si resta in attesa di capire se e quando ricomincerà.

Coronavirus
Coronavirus

Nel corso di un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, il presidente dell’Associazione Italiana Calciatori, ovvero Damiano Tommasi, ha fatto il punto della situazione.

A tal proposito ha affermato: “Siamo pronti a fare la nostra parte ma dobbiamo capire se riprenderemo oppure no. La mia priorità è la salute di tutti, anche quella dei calciatori. Sento di squadre che vogliono allenarsi, ma dobbiamo seguire i protocolli medici. Il momento è difficile e ci sono delle priorità, al momento il calcio non rientra tra queste. È necessario cambiare abitudini. Il tema della sostenibilità del sistema ci interessa e vogliamo che venga preservato l’equilibrio economico”.

Aggiornato il: 29-03-2020