Maurizio Pistocchi

Pistocchi stuzzica l’Inter con l’ipotesi Mandzukic, in uscita dalla Juventus e quindi possibile occasione di mercato a gennaio. Il giornalista – intervenuto ai microfoni della trasmissione “Maracanà” su “TMW Radio” – dà anche i voti a Sarri e Conte, con una semi bocciatura per il tecnico nerazzurro. Di seguito le sue dichiarazioni

OCCASIONE DI MERCATO Maurizio Pistocchi vedrebbe bene Mario Mandzukic all’Inter: «Se fossi una squadra che vuole fare il alto di categoria, cioè giocare per vincere prenderei Mandzukic a gennaio. Secondo me è un grande giocatore. Sarebbe perfetto all’Inter, in coppia con Lautaro Martinez o Romelu Lukaku».

DIECI E LODE – Il giornalista si diletta poi nei voti agli allenatori, partendo da Maurizio Sarri e dalla sua vittoria San Siro contro l’Inter: «Sarri merita 10 perché in poco tempo ha cambiato idea di calcio alla Juventus, ha trasformato la mentalità. Io ho visto una squadra a San Siro contro l’Inter padrona del campo, che aggrediva altissima con un pressing ultra offensivo che non consentiva all’Inter di uscire. Ho visto una squadra davvero molto molto forte. E questi sono i presupposti per poter avere delle attitudini di Champions. I giocatori in Champions non bastano, ci vuole il gioco e adesso la Juventus ce l’ha».

PERPLESSITÀ – Pistocchi valuta anche Antonio Conte, esprimendo più di una perplessità dopo la sconfitta contro i bianconeri: «L’Inter non riusciva a uscire dal pressing ultra offensivo della Juventus, non riuscivano a palleggiare. I tre difensori – e sulla difesa a cinque potrei aprire un capitolo lunghissimo, ma meglio lasciar perdere per adesso – Diego Godin, Stefan de Vrij e Milan Skriniar non riuscivano mai a trovare l’uomo libero per iniziare l’azione ed è venuto fuori un gol della Juventus alla fine di 24 passaggi. Ora, 24 passaggi fanno onore a chi li fa, a chi ha la palla ma sono molto molto negativi per chi li subisce perché se tu consenti al tuo avversario di giocare la palla per 24 volte senza riuscire a fare un pressing organizzato per portarla via, beh ho molte perplessità sul fatto che il suo lavoro sia da 9,5. Non do più di 7 a Conte».

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie e calciomercato Inter
Inter-news.it © 2019 – Tutti i diritti riservati

Leggi l’articolo completo
Fonte: Inter News